COME DOMINARE LE ASPETTATIVE DI INVESTIMENTO VS LA REALTÀ DI MERCATO


Sono poche le attività in cui c’è tanta disinformazione, rispetto a quanta ce né nel mondo degli investimenti. Eppure, gli investimenti sono il motore dell’economia globale, dal più piccolo investimento a investimenti multimilionari. Tuttavia, e non sei il solo, in tanti hanno ancora forti pregiudizi verso gli investimenti. Molte persone evitano di investire sui mercati anche se hanno i mezzi per farlo. Altri, al contrario, si fanno influenzare con idee del tutto irrealistiche, i cosiddetti fai da te, che finiscono per essere delusi per le forti perdite subite e arrabbiati perché le cose non sono andate come pensavano. Ricordi la differenza tra mappa mentale e territorio? Proprio per questo vorrei suggerirti ed esaminare con te alcune false idee che accadono quando si parla di investimenti.


1. Investire è come un giocare d'azzardo.

Spesso si cade nella trappola di ritrarre l'investimento come una specie di gioco al casinò, dove tutto dipende dalla fortuna. Le vincite esaltano e le perdite devastano. In realtà investire è più una scienza che un gioco. Chi si avvicina agli investimenti considerandoli un gioco d’azzardo è quello che ottiene risultati peggiori. Un investitore di successo non si basa sull’istinto, ma considera l’investimento come una disciplina che richiede una solida ricerca prima di impiegare i propri soldi. Un investimento ben pianificato ha la capacità di generare ottime performance reali.


2. Scommettere per sperare nella grande vincita

Un altro malinteso, molto in linea con la mentalità del gioco d'azzardo, è che un investitore abbia semplicemente bisogno di fare una grande vincita per riuscire. Alcune persone pensano di poter mettere abbastanza soldi sul titolo giusto in una singola occasione per fare abbastanza soldi e rilassarsi per il resto della loro vita. In realtà l'investimento è un'attività continua e a lungo termine. La maggior parte dei soldi che guadagni è opportuno reimpiegarli in investimenti futuri sempre a più basso rischio. I grandi guadagni immediati, in realtà, vanno per lo più contro i principi guida generali di investimenti di successo. Un flusso di profitti modesto e costante ti dà il tempo e lo spazio per adattare continuamente le tue strategie di investimento e ribilanciarle a seconda degli andamenti dei mercati.


3. Pronto a fare le valige per una nuova vita

Le storie abbondano di persone che vincono alla lotteria, lasciano il lavoro e si improvvisano in altre attività. Gran parte finisce per sperperare tutto in breve tempo e ricadere nello stato iniziale. Altri, come racconta la cronaca, finiscono per prendere decisioni estreme. Negli investimenti non è la stessa cosa. Quando inizi a lavorare la probabilità di guadagnare grosse cifre e creare il tuo gruzzoletto è poco probabile. È molto più probabile che, se pianifichi bene, l'investimento possa diventare più di un secondo stipendio, una ricarica continua al tuo conto bancario tale da consentirti, in maniera programmata, di ampliare il range dei tuoi investimenti futuri. Anche se guadagni il doppio del tuo stipendio in un solo mese, dovresti comunque continuare a lavorare per assicurarti un reddito costante, qualunque sia la tua attuale carriera. Investire è un ottimo modo per ottenere entrate aggiuntive ma, per loro stessa natura, dipendono da forze che in gran parte restano al di fuori del tuo controllo. Quando inizi ad investire è fondamentale vedere l'investimento come un'attività collaterale piuttosto che come la tua principale fonte di guadagno. Lavorando e investendo allo stesso tempo puoi mantenere un equilibrio tra due fonti di ricchezza che potrebbero ritornarti utili in caso di imprevisti futuri.


4. Le azioni a sconto sono la vera opportunità per grandi guadagni.

L'acquisto di azioni soggette a forti shock è stato spesso il pane quotidiano di molti investitori di successo. L'obiettivo dell'investimento è comprare basso e vendere alto. Tuttavia, è pericoloso entrare nella mentalità di presumere che ogni singola azione in vendita ti porterà ricchezze inaspettate. In realtà, molte di queste azioni sono in vendita perché chi conosce i retroscena, le considerano ormai prive di valore. Sebbene ci siano ovviamente molte opportunità da cogliere, acquistando titoli a sconto, è opportuno fare una profonda analisi prima di acquistarli. Spesso conviene acquistare azioni a prezzi moderati che in realtà hanno molte più possibilità di aumentare di valore. Le buone aziende, le cosiddette quality, possono livellarsi e portare le azioni a sconto al valore che gli compente in breve tempo e regalarti ottime soddisfazioni.


5. Investire nell'indice è la scelta migliore

Anche se hai avvertito dei pericoli quando fai scelte istintive su singoli titoli, utilizzare strumenti basati sugli indici in realtà ti può portare in tutt’altra direzione. Il principio di base anche per gli indici è quello di identificare un indice economico affidabile e fare i tuoi investimenti in base a una strategia che replichi l’indice. Investire in questi strumenti ha sicuramente alcuni vantaggi, segui anche tu il mercato e mitighi al meglio il rischio utilizzando un paniere di titoli piuttosto che scegliere un giardinetto di singole azioni. Detto questo, molte persone ripongono troppa fiducia nell’investimento legato all’indice, in quanto, in realtà, questo approccio è direttamente legato ai mercati e la tua aspettativa è che i mercati crescano. Purtroppo, i mercati posso scendere a causa di recessioni, depressioni e crisi impreviste che possono avere un effetto enorme sui mercati globali, riducendo istantaneamente il valore dei tuoi investimenti. Ricorda che le discese sono sempre più rapide ed improvvise delle salite e ti danno poco tempo per riflettere. Il panic-selling arriva proprio in questi momenti facendoti fare grossi pasticci.


Considerazioni finali

L’approccio migliore è quello di trovare una strategia quantitativa che ti permette di battere l’indice di riferimento e di generare quello che in gergo viene chiamato Alpha.


Questo tipo di strategia può essere applicata solo se si dispone di modelli matematici altamente sofisticati che probabilmente sono fuori dalla tua portata. Quindi meglio affidarsi a specialisti che utilizzano queste metodologie, far lavorare i soldi, mentre tu ti occupi del tuo lavoro principale. Solo così potrai raggiungere, un giorno, quella che tanti chiamano la ‘’libertà finanziaria’’.


Se hai qualche dubbio e ti senti insicuro su come procedere per i tuoi investimenti, prima di agire di pancia, scrivimi o contattami direttamente per pianificare insieme una giusta strategia.

11 visualizzazioni0 commenti